#PrecedentiBianconeri

Juventus-Fiorentina Coppa italia Frecciarossa: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Appuntamento importante questa sera all’Allianz Stadium: la Juve, dopo il pareggio in extremis col Bologna, dovrà ritrovare le energie necessarie per andare a caccia della ventunesima finale di Coppa Italia, in cui già è arrivato l’Inter dopo la vittoria nel derby di ieri, e che sarà all’Olimpico di Roma l’11 maggio, nella sfida di ritorno delle semifinalii contro la Fiorentina, dopo il clamoroso successo del 2 marzo scorso, con autogol di Venuti nel recupero. Vale ancora la regola del gol in trasferta, quindi vittoria e pareggio sono risultati buoni, non la sconfitta con almeno due gol subìti.In campionato, la sfida interna del 6 novembre si risolse con un gol di Cuadrado nel finale. Ore 21, diretta Canale 5, Arbitro: Doveri di Roma 1 Assistenti: Peretti – Bresmes IV: Piccinini VAR: Banti AVAR: Meli

Il momento cruciale della gara d’andata: l’autogol di Venuti

I CONVOCATI

Ci sono anche Miretti e Soulè. Buone notizie per l’argentino, meno per il centrocampo, sempre ridotto

Ecco i convocati di Italiano

Nei viola fuori solo Castrovilli, che ha chiuso la stagione anzitempo.

I PRECEDENTI – Sono cinque i precedenti in casa con i viola in Coppa Italia, con due vittorie (ultima il 4-1 del 10 gennaio 2006, ottavi di ritorno), un pari (ultimo lo 0-0 del 20 gennaio 1998, quarti di ritorno), e due successi viola (ultimo il 2-1 del 5 marzo 2015, semifinali andata). Quello del 2015 è l’unico incrocio in semifinale contro i viola: dopo l’1-2 subìto in casa, nel ritorno successo per 3-0 a Firenze.

LA JUVE IN QUESTA DATA – Si torna in campo dopo tre anni il 20 aprile, e l’ultima fu proprio contro i viola a Torino nel 2019, con successo per 2-1 la vigilia di Pasqua e vittoria matematica dell’ottavo scudetto di fila. Nel 2016 3-0 alla Lazio, ultima di mercoledì, nel 2008 4-0 a Bergamo, nel 2005 0-1 interno con l’Inter, nel 1996 2-1 in casa Inter. Su 17 gare, 11 vittorie, 3 pari e 3 sconfitte. Contro i viola giocammo in campionato il 25 l’anno scorso e nel 1999 ed il 24 nel 2016, sempre a Firenze. Nel 2000 giocammo in casa il 22, con successo per 1-0. Nel 2011 in campo il 17, sempre a Firenze.

GLI EX – Nella Juve ex eccellenti, con Dusan Vlahovic, Juan Cuadrado, Giorgio Chiellini, ed il grande assente Federico Chiesa.

Cuadrado segna il gol del successo nella gara del 6 novembre in campionato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...