#PrecedentiBianconeri

Fiorentina-Juventus: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Chiuso il calciomercato invernale, da questo weekend il campionato prende la sua naturale collocazione, esordendo nella fascia pomeridiana dopo i primi quattro turni nel tardo pomeriggio/sera. Ad inaugurare questa quinta giornata c’è proprio la trasferta della Juventus in casa della Fiorentina, che ci vede tornare dopo diverso tempo, nella fascia oraria del sabato alle 15, evento che non avveniva più dal 23 novembre 2019. Dopo il successo sullo Spezia arriva quindi una trasferta difficile anche come ambiente, con i viola fermi a 5 punti e senza gol da quattro gare ufficiali. Ultima partita il ko in casa dell’Udinese. Gara che si disputa con l’altra trasferta, ancora più insidiosa alle porte, quella di Parigi martedì in Champions League. Ore 15, duretta Dazn, Arbitro: Doveri dui Roma 1 Assistenti: Alassio – Tegoni IV: Ayroldi VAR: Aureliano AVAR: Mondin

I CONVOCATI

Prima convocazione per Paredes, dopo l’ufficialità di giovedì del suo acquisto. Mancherà purtoppo Szczesny, anche se per fortuna gli esami hanno escluso uno stop lungo. per il resto tutti i disponibili convocati, si rivede anche Bonucci. C’è anche Fagioli, rimasto alla Juve per scelta dell’allenatore.

Anche Italiano ha reso disponibili i convocati:

Tutti disponibili, ad eccezione del lungodegente Castrovilli.

I PRECEDENTI – Sono 83 i precedenti in serie A della classicissima a Firenze: sono 23 successi bianconeri (ultimo il 1° dicembre 2018, 3-0). 32 pari (ultimo l’1-1 del 25 aprile 2021) e 28 successi viola (ultimo il recentissimo 2-0 del 21 maggio scorso), 95 gol fatti e 106 subìti. Si giocò il sabato alle 15 anche il 14 settembre 2019, con pareggio per 0-0. Ben 10 i precedenti alla quinta di andata con i viola: bilancio di 5 successi (ultimo l’1-0 interno del 20 settembre 2017), 4 pari (ultimo lo 0-0 del 25 settembre 2012)ed un ko (0-3 il 23 ottobre 1960).

LA JUVE IN QUESTA DATA – Giorno non molto frequentato il 3 settembre per gare ufficiali, capitando quasi sempre nel periodo di sosta campionato negli altri anni. L’ultima volta infatti risale a 33 anni fa, nel 1989, con un successo per 4-1 a Verona. Unica gara di serie A tra l’altro, gli altri confronti tutti in Coppa Italia, tranne che nel primo assoluto, nel 1961, con un ko per 2-1 a Padova. Su 7 gare solo 2 vittorie, poi 4 pari e quella sconfitta.

GLI EX – Tra i viola c’è Rolando Mandragora, nella Juve ci sono Vlahovic, al terzo ritorno da ex da marzo, Cuadrado e purtroppo l’assente Chiesa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...