J - Pensieri Sparsi, News

GUIDA ALLE LISTE PER LA STAGIONE 2022/2023

Come ogni anno si presenta il problema delle liste da presentare per la Serie A e le competizioni UEFA, un dettaglio non banale poiché condiziona la capacità di acquisto dei club (il classico “esce X, entra Y”) e l’andamento dell’intera stagione dato che può capitare di dover iscrivere alla Lista EUFA meno giocatori di quelli permessi per via della mancanza di giocatori cresciuti nel vivaio (i c.d. Club Trained Player, CTP).


I problemi principali riguardano la lista UEFA poiché il regolamento è più rigido rispetto alla Lista FIGC.
Nel campionato nazionale, infatti, tutti gli Under 22 ( indipendentemente dal loro passato nelle giovanili, dal loro arrivo recente nel club o altro) non occupano spazio nelle liste. I giocatori Under possono scendere in campo in Serie A senza alcuna limitazione o registrazione. Per Under 22 si intendono i calciatori che non hanno compiuto 21 anni di età al 1° gennaio dell’anno in corso (gennaio 2022 per la stagione 2022/2023).
Per la UEFA sono “calciatori cresciuti nel vivaio” quelli che, tra i 15 e 21 anni, hanno fatto parte del club per 36 mesi – prestiti esclusi. Per la Figc, invece, lo sono quelli che, sempre tra i 15 e 21 anni, sono stati tesserati per 36 mesi (prestiti compresi). Questa è una differenza importante perché Rugani, ad esempio, è un CTP in serie A ma non in Champions, poiché la prima stagione ha giocato ad Empoli pur essendo tesserato con la Juve; lo scorso anno Kulusesvki occupava regolarmente uno slot nella lista UEFA mentre in Serie A poteva giocare senza essere registrato, essendo un 2000.

Ma cosa prevede il regolamento?

Ogni squadra può iscrivere una rosa composta da massimo 25 giocatori, esclusi gli under, e solo 17 slot sono liberi da vincoli. Dunque, un numero massimo di 25 calciatori: tra questi almeno 4 cresciuti nel proprio vivaio + 4 cresciuti in un vivaio nazionale; i calciatori Under 21 non registrati possono comunque scendere in campo.

– 17 Giocatori Free

-4 Association Trained Player, ATP (Vivaio Nazionale)

-4 Club Trained Player, CTP (Vivaio del Club)

-Lista B (Giocatori under), nessuna limitazione numerica

Come detto, per la Serie A conta solo l’età per essere under, per la UEFA esiste la Lista B: un giocatore può essere inserito in Lista B se è nato dal 1° gennaio 2001 in avanti e ha avuto l’idoneità a giocare con il club interessato per un periodo ininterrotto di due anni dal 15esimo anno in poi (è possibile iscrivere giocatori di 16 anni se sono stati registrati con il club per almeno i due anni precedenti).

I club possono inserire un numero illimitato di giocatori in Lista B durante la stagione, ma la lista deve essere consegnata entro le ore 24:00 della vigilia di ogni partita. Ritornando all’esempio di Kulusevski (under per la Serie A): nella passata stagione non è stato inserito in lista B perché non aveva ancora completato due stagioni con la Juve, idem De Ligt nell’anno di Pirlo; Rovella occuperebbe un normale slot, pur essendo Under, Miretti e Fagioli occuperebbero due slot da CTP, mentre Soulè potrebbe essere iscritto nella Lista B.

Il limite resta di 25 giocatori ma con la Lista B teoricamente non esiste un limite numerico.

I giocatori esclusi dalla lista non possono naturalmente scendere in campo, pena la sconfitta a tavolino ed eventuali ulteriori sanzioni, ma possono rientrare nella lista successiva che viene aggiornata al termine del mercato invernale o “di riparazione”.

La situazione attuale della Juventus(Lista UEFA):

1)Szczesny, 1990

2)Perin, ATP, 1992

3)Pinsoglio CTP, 1992

4)Bremer, 1997

5)Bonucci, ATP, 1987

6)Gatti, ATP, 1998

7)Rugani, ATP, 1994

8)Danilo, 1991

9)De Sciglio,ATP, 1992

10)Pellegrini, ATP, 1999

11)Alex Sandro, 1991

12)Zakaria, 1996            

13)Locatelli, ATP, 1998

14)Pogba, 1993

15)McKennie, 1998

16)Rovella, ATP, 2001

17)Fagioli/Miretti CTP, 2001/2003: LISTA B

18)Rabiot, 1995

19)Di Maria, 1988

20)Cuadrado, 1988

21)Soulè, 2003 (Ctp da gennaio 2023): LISTA B

22)Chiesa, ATP, 1997

23)Kean, CTP 2000

24)Vlahovic, ATP, 2000

FUORI LISTA: Kaio Jorge, Arthur, Pjaca, Akè, Felix Correia e altri di ritorno dal prestito.

Pertanto, non vi sono problemi con gli ATP (i giocatori cresciuti in vivai nazionali) ma abbiamo 3 CTP al posto di 4 (Considerando la permanenza di uno solo tra Miretti e Fagioli) , ciò significa che il limite della rosa al momento è di 24 giocatori (17 Free+4 ATP+3 CTP+Soulè in Lista B).

A questi 24 si possono aggiungere Da Graca e Compagnon come LISTA B; tra gli altri CTP abbiamo invece Mulazzi, Turicchia, Sekulov, Bonetti, De Winter(in prestito all’Empoli).

Quindi per far entrare Paredes(o chi per lui) deve uscire uno tra Zakaria, Rovella, McKennie e Rabiot; per far entrare un altro difensore deve uscire Rugani, idem per il terzino sinistro o per l’eventuale arrivo di Zaniolo. Rimane un posto vacante per il 9 di scorta. L’uscita di Arthur non cambia le cose in ottica liste, essendo già fuori lista.

Qualcuno potrebbe anche rimanere da fuori lista(UEFA) per giocare solamente in Serie A e Coppa Italia, dati gli impegni ravvicinati pre-mondiale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...